venerdì 24 maggio 2013

ZUCCHINA TONDA RIPIENA CON ROBIOLA E PROFUMI DI ARANCIA E TARTUFO

Buon pomeriggio a tutti voi amici, oggi voglio presentarvi un piatto che ogni tanto mi piace regalarmi.

La bella stagione, anche se molto lentamente sta arrivando e, con lei, anche prodotti alimentari più freschi e versatili rispetto a quelli invernali, specie per quanto riguarda verdure e ortaggi.

Le zucchine in estate si trovano ovunque, chi ha la fortuna di avere un orto proprio, sa bene quante ne crescano in una pianta sola, ma meglio cosi, sono buone, versatili e in cucina aiutano tantissimo.

Io adoro le zucchine e le compro spessissimo, da qualche anno ho scoperto quelle tonde, varietà che in casa di mia madre non si è mai consumata, quindi una volta diventata la regina della mia cucina, ho sperimentato questa versione, trovandola molto più comoda da guarnire rispetto alle classiche.

Una delle ricette che mi concedo con questa variante di zucchina, è quella Ripiena con Robiola, aggiungo un po di profumi, come gli agrumi, e un tocco di " forza " con il tartufo.

Andiamo a vedere come si realizza.

Ingredienti:

1 zucchina tonda 
1 limone non trattato
1 Arancia non trattata
Robiola
Pan grattato 
Dado al tartufo Fattoria Italia     
Sale e olio q.b.






Procedimento:

Per prima cosa laviamo e asciughiamo la zucchina, la mettiamo in un pentolino con dell'acqua e, la lasciamo bollire per almeno 5 minuti. Fatto questo, aspettiamo che si freddi un pochino e la scaviamo all'interno con un cucchiaio, facendo attenzione a non bucarla, non buttiamo via ne il pezzetto sopra con il picciolo ne la parte interna che abbiamo eliminato.

Il coperchietto lo lasciamo da parte, mentre la parte interna che abbiamo scavato, la mettiamo in una padellina con, pan grattato, un goccio di olio e acqua e un pezzetto di Dado Fattoria Itali al tartufo.

Facciamo mantecare i nostri ingredienti in padella, intanto, dopo averli lavati, procediamo a grattugiare la scorza di limone e quella dell'arancia, le mettiamo inuna ciotolina e lasciamo li.

Nel frattempo, prendiamo la robiola e la mettiamo in un piatto, uniamo le scorze degli agrumi ( lasciandone un pochino da una parte ), e il composto che avevamo mantecato in padella.

Ora possiamo accendere il forno, lo mettiamo a una temperatura di circa 160 - 170 gradi.

Mentre il forno si scalda ( meglio non utilizzare la versione ventilata ) procediamo a riempire la zucchina, mettendoci tutto il composto ottenuto, quando l'avremo riempita, mettiamo sopra, un po delle scorze tenute da parte, mettiamo tutto, compreso il coperchietto della zucchina, in una pirofila e inforniamo, il tempo è di circa 30 - 35 minuti.



Nel frattempo che la zucchina cuoce, noi ci dedicheremo ai piccoli dettagli che renderanno bello il nostro piatto.

Tagliamo qualche spicchio di Arancia e di Limone, ricaviamo delle piccole julienne o fiammiferi con la scorza e attendiamo la cottura della zucchina.

Una volta che sarà cotta, possiamo impiattare, mettiamo finalmente il cappellino alla zucchina e guarniamo con gli spicchi degli agrumi e i fiammiferi di scorze.



Vi assicuro che il sapore è ottimo, particolare, ovviamente abbiamo utilizzato tutti ingredienti tendenti all'agro, ma con il dolce della zucchina vi assicuro che sono una favola!! Il profumo è davvero buono, si sentono sia gli agrumi che un vago sentore di tartufo, leggero senza disturbare.

Provate e fatemi sapere ;-)

Pasticciando pasticciando, anche oggi abbiamo realizzato qualcosa di carino e buono!!








21 commenti:

  1. Anche io adoro le zucchine rotonde ripiene, ma non avevo mai provato l'abbinamento robiola e agrumi, buone!!

    RispondiElimina
  2. mmmmmm che ricetta curiosa ed invitante, prossima volta invitami!

    RispondiElimina
  3. uhmmmm... mi piace proprio questo abbinamento... complimenti

    RispondiElimina
  4. devo dire che è invitante la proverò.

    RispondiElimina
  5. Che bella preparazione che hai fatto, davvero speciale e buona

    RispondiElimina
  6. una preparazione da 5 stelle, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te Margherita è davvero un complimento che accetto con entusiasmo!!!

      Elimina
  7. Robiola? Arancia? Tartufo? Wow! Complimenti! ;-)

    RispondiElimina
  8. Che ripieno insolito, da provare!! io adoro questa qualità di zucchine e spesso le faccio ripiene.. proverò la tua sfiziosa ricetta, colorata e profumata.

    RispondiElimina
  9. questa ricetta è assolutamente da provare adoro sperimentare piatti e gusti nuovi e questa preparazione non l'avevo mai sentita brava !

    RispondiElimina
  10. Ma questa ricetta è veramente simpaticissima!!! Proverò di sicuro anche io a prepararla seguendo le tue istruzioni!!! Brava

    RispondiElimina
  11. non avevo mai provato la zucchina con questo ripieno! ottimo!

    RispondiElimina
  12. Che bella ricetta invitante e molto simpatica, voglio provarla ,grazie per la ricettina.

    RispondiElimina
  13. deliziosa questa ricetta......mi piacciono molto le zucchine tonde perchè si prestano ad essere farcite! e poi adoro la robiola.....mmmmmmmmmmmm chissà che bontà!

    RispondiElimina
  14. che bomtà che presenti e che bell'aspetto... certo che presentare un buon piatto così ai familiari deve essere davvero una soddisfazione!!

    RispondiElimina
  15. dei sapori davvero delicati! che bello, adesso comincia la stagione delle zucchine, anche io acquisto spesso quelle tonde per fare gustose ricette, proverò anche la tua!

    RispondiElimina
  16. Carinissima la presentazione di questo piatto, adoro le zucchine tonde ma non ho mai provato l'abbinamento robiola-arancia, sicuramente insolito ma gustoso! Adoro entrambi gli ingredienti, proverò volentieri la tua ricetta e ti farò sapere! Ps. ottimi i dadi fattoria Italia! :)

    RispondiElimina
  17. mi piace molto la presentazione e il mix di sapori avrà reso un saporino piacevolissimo!

    RispondiElimina
  18. Vedila lei con le deco dei piatti. Booooona la zucchina :-):-)

    RispondiElimina
  19. mmmm buona la zucchina con questo ripieno...complimenti ottima presentazione

    RispondiElimina
  20. Proprio interessante questa proposta, un abbinamento particolare che va provato

    RispondiElimina